“Summer Love”: il tormentone estivo di Fabiana Mattuzzi

Musica, motori e bellezza: i tre fronti su cui BE! Magazine si è prevalentemente diviso fin dalla sua nascita è anche ciò che accumuna una tra le future star del panorama musicale italiano: Fabiana Mattuzzi.

Giovanissima ma con già alle spalle un curriculum di tutto rispetto che spazia da “Grid Girl” nelle famose competizioni di Moto Gp e SBK ad esperienze di alto livello nella musica, fino ad arrivare alla pubblicazione del suo primo singolo: si intitola “Summer Love”, si preannuncia essere un nuovo tormentone estivo ed è accompagnato da un video fresco e divertente:

Ma conosciamo meglio Fabiana; benvenuta sulle nostre pagine, ti va di presentarti ai nostri lettori?

Ciao a tutti! Mi chiamo Fabiana, ho 17 anni e vivo di musica. Sono al quarto anno al liceo linguistico a Noventa Padovana e studio musica a Rimini al Ves.

Da cosa è nata la passione per la musica e a quali artisti ti ispiri maggiormente?

Io dico sempre che sono nata assieme alla musica questo perché, fin da piccolina, mi mettevo a cantare con qualsiasi elettrodomestico di casa, a partire dal phon fino ad arrivare all’asciugatrice. Avevo già capito quale fosse la mia strada. Il mio genere preferito è il pop ma amo quasi tutti i generi. Infatti canto anche il rock e il blues. Mi ispiro ad Anastacia, Adele e Mia Martini, sono cresciuta ascoltando la loro musica, ma apprezzo moltissimo anche Ed Sheeran e Shawn Mendes.

 

Com’è nata l’idea per “Summer Love”? 

Erano due anni che volevo uscire con qualcosa per l’estate ma non mi ero mai sentita pronta. Quest’anno a marzo in un lampo mi sono messa a scrivere e mi è uscito il testo di “Summer Love” con la melodia del ritornello. Da lì sono partita e l’ho costruita piano piano. Summer Love si basa tutta su una storia vera. Sono molto contenta del risultato finale e del responso che sta avendo, sono orgogliosa del lavoro fatto.

E del video cosa puoi dirci?

Essere la protagonista del tuo video musicale non ha prezzo! E’ stata una esperienza unica registrare il video, siamo riusciti a girarlo in un giorno alla Tenuta Monterosso di Feriole e l’abbiamo montato in 2/3 giorni. E’ stato un lavoro duro coordinare tutto e tutti ma ci siamo anche divertiti molto. Devo ovviamente ringraziare i registi, Anima Film, la mia stylist Veronica Bergamini e i ballerini della Flash Dance Academy che mi hanno accompagnata nel videoclip e che mi stanno accompagnando nel mio mini tour!

Sei attivissima anche nell’ambiente motoristico, come “Grid Girl” per importanti piloti sia Moto Gp che SBK; come hai iniziato? Come la consideri come esperienza?

Ho iniziato due anni fa al campionato italiano velocità, quando Michel Fabrizio senza conoscermi mi prese per un braccio e mi disse “Ho bisogno di una ombrellina! Vieni tu?” da li è stato amore a prima vista con la griglia di partenza. Da quest’anno sono grid girl anche per la SBK e per la Moto Gp. Sono cresciuta nel mondo dei motori dato che mio papà faceva delle corse in salita e per il lavoro dei miei genitori. Apprezzo molto questo mondo perché, oltre ad essere appassionata di motori, è molto vicino alla mia personalità in quanto si percepisce la determinazione nell’ottenere dei risultati che arrivano sempre con molto sacrificio.

Avrai sentito delle polemiche in F1 dove da quest’anno non ci sono più le cosiddette “ombrelline”, cosa ne pensi? Reputi davvero sia così offensivo accompagnare i piloti in pista? Sembra che la bellezza sia quasi una colpa, ormai!

Penso che escludere le ombrelline dalla F1 sia stata solamente una scusa e una mossa di marketing e che abbiano creato uno scoop solamente per non far sapere il vero motivo per cui le ombrelline non ci sono più. A mio parere penso che sia davvero un peccato perché le emozioni che provi nell’accompagnare il tuo pilota in pista sono indescrivibili e le riesci a provare solamente stando a contatto con la griglia di partenza e con il box. Ovviamente la maggior parte delle ombrelline sono modelle e quindi sono bellissime ragazze ed è una tradizione ormai vederle a fianco del pilota. Molti confondono l’ombrellina con l’immagine di una ragazza bella ma anche poco vestita ed è stato questo il messaggio che con l’esclusione hanno fatto passare purtroppo.

Tornando alla musica: sappiamo che oltre che come artista singola, collabori con alcune cover band, cosa proponete e dove possiamo  sentirvi?

Si sono la vocalist di due band. La prima si chiama “Rock Women”. Siamo due ragazze che cantano rock accompagnate da basso, chitarra e batteria. Grazie a loro sto crescendo molto. Poi sono due anni che faccio parte dei “Crazy4pop” e sono stati la mia prima band ma adesso abbiamo in mente di creare una nuova band che si avvicini ancora di più ai miei modelli di ispirazione. Ovviamente sto portando avanti la mia musica con i miei musicisti.
Potete sentirci nei migliori locali del Veneto. Per rimanere sempre aggiornati sulle nuove date seguitemi su instagram @fabiana.mattuzzi o sulla mia pagina Facebook Fabiana Mattuzzi Music

Un’altra “polemica” è quella di chi reputa le cover band dannose per la musica, considerando artisti veri e propri solo chi presenta musica originale: qual è la tua opinione in merito?

Ovviamente portare in giro la propria musica è sempre rischioso perché quasi sempre la maggior parte delle persone nei locali preferisce ascoltare qualcosa di già conosciuto. Penso che le cover band siano molto importanti per portare avanti la musica nei locali e siano motivo d’orgoglio per le band originali. Quando non si sente ancora il bisogno, l’urgenza di cantare qualcosa di proprio è normalissimo cantare delle cover.

Hai in programma qualche serata dove presenterai il tuo singolo “Summer Love”?

Si sto facendo un mini tour nel Veneto e non vedo l’ora di potermi spostare in tutta Italia a portare la mia musica.
Per adesso vi aspetto qui:

11 agosto a Piombino Dese

13 agosto a Zero Branco

15 settembre a Quinto di Treviso

28 settembre al Teatro ai Colli a Padova

Vi lascio il link per vedere il video ufficiale: https://youtu.be/DuH9n52J6Qw

E il link per ascoltarla su spotify: https://open.spotify.com/album/4wYa4TwFy3mSKZNov7tPnA?si=JR4rxnNeQEyEGffLvyyA6Q

Potete anche scaricare “Summer Love” da tutte le piattaforme digitali:

iTunes: http://itunes.apple.com/album/id1411235217?ls=1&app=itunes

Google Play: https://play.google.com/store/music/album/Fabiana_Mattuzzi_Summer_Love?id=Bfgitjp4m6vwr4ulitjl3ywhski&hl=it

Amazon: https://www.amazon.it/Summer-Love-Fabiana-Mattuzzi/dp/B07FFLXBQW/ref=sr_1_1?s=dmusic&ie=UTF8&qid=1531840617&sr=1-1-mp3-albums-bar-strip-0&keywords=fabiana+mattuzzie

Deezer: https://www.deezer.com/it/album/68114812

Salutiamo Fabiana ringraziandola per la cortesia; potete seguirla nei suoi profili social ufficiali di Instagram e Facebook e non dimenticate di iscrivervi nel suo canale Youtube!

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.