Motorshow Bologna 2017: si riparte!

Torna l’appuntamento con il Motorshow Bologna, da 40 anni punto fermo delle esposizioni dedicate alle auto: nonostante gli ultimi anni di difficoltà, la kermesse bolognese è ripartita in gran spolvero puntando sulle numerose gare organizzate nelle aree esterne, da sempre fiore all’occhiello della manifestazione.

 

 

 

 

Anche dentro non si scherza: tantissimi appassionati hanno potuto ammirare, nei tre padiglioni dedicati, le ultime novità in campo automobilistico.
Ottima la partecipazione delle case automobilistiche: Peugeot e Citroen sono nello stesso seguitissimo padiglione 22 insieme a FCA e Maserati. Ricchissimo, nel vero senso del termine, il padiglione 25 con Volvo, Bentley e McLaren a battagliare con Cadillac, Corvette e Camaro…ma poi si arriva alle Ferrari e alle Lamborghini e non ce n’è più per nessuno. Sparring partner (non ce ne vogliano, ma la storia conta) Hyundai, Honda e Suzuki.

Felicissima l’intuizione dell’organizzazione di dedicare un intero padiglione alle auto storiche, un richiamo di assoluto pregio per gli amanti delle quattro ruote in una terra che storicamente ha dato il via all’era del motore.

Non poteva mancare lo spazio dedicato al tuning e quello per accessori e componenti, così come naturalmente un altro fiore all’occhiello della manifestazione: le meravigliose ragazze immagine e standiste immortalate in loop continuo dalle migliaia di visitatori, accorsi qui non solo per le automobili!

Come di consueto vi lasciamo alla nostra galleria fotografica, non prima di aver ringraziato l’organizzazione per averci accreditati. Alla prossima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *