SBK 2016: trionfo Ducati ad Imola

Per il terzo anno consecutivo Be!Magazine è all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola per seguire la tappa italiana del Campionato Mondiale Superbike. La nuova formula che prevede “gara 1” al sabato e “gara 2” alla domenica si è rivelata subito vincente : dalla consueta “calma apparente” del venerdì, le due giornate di gara sono state prese d’assalto dai tanti appassionati delle due ruote.
Gara di casa per la Ducati, che trionfa con Chaz Davies e che ha visto un Giugliano quasi in forma top dopo le recenti sfortune: un buon auspicio per la casa bolognese, sempre più agguerrita e consapevole che dopo 5 stagioni questo può essere il suo anno, anche se Rea rimane il favorito insieme alla sua Kawasaki.
Un paragrafo a parte lo merita Gianluca Vizziello, pilota di Policoro (MT) chiamato il venerdì sera a sostituire l’infortunato Ramos: dopo 750 km per arrivare a Imola durante la notte, una errata interpretazione del regolamento non gli permette di gareggiare il sabato, ma alla domenica un secondo tempo al warm-up lascia tutti di stucco! Sfortunatamente la sua gara finisce al secondo giro con una scivolata in variante bassa, dopo aver recuperato ben 4 posizioni: speriamo di rivederlo in Malesia, se lo merita!
Come sempre ben organizzato e piacevole tutto il contorno alle gare: zona paddock stracolma di tifosi ed ombrelline che hanno riempito terabyte di memory card 🙂
Qui di seguito vi diamo un assaggio dei tre giorni passati ad Imola con la nostra consueta galleria di immagini: una breve cronistoria delle emozioni che la SBK e tutto quello che c’è intorno può offrire.

Ringraziamo il National Press Office dell’ Autodromo di Imola per averci concesso anche quest’anno gli accrediti per la manifestazione.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.